15/03/2016

SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), il nuovo sistema di accesso ai servizi online nasce per semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione - permette di accedere con credenziali uniche ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati che aderiranno.  

Attraverso l’istituzione dello SPID le Pubbliche Amministrazioni potranno consentire l'accesso in rete ai propri servizi. Saranno oltre centinaia i servizi che permetteranno l'accesso tramite SPID. Ogni cittadino potrà richiedere un’identità digitale online delle Pubbliche Amministrazioni. Ad esempio, prenotazioni sanitarie, iscrizioni scolastiche, situazione contributiva, pratiche di impresa, qualsiasi servizio che richieda un'autenticazione sarà accessibile da pc, smartphone e tablet con la stessa username e password.

A partire dalla data del 15 marzo 2016, InfoCert, Poste Italiane e Tim, (attraverso la società Trust Technologies del gruppo Telecom Italia), renderanno disponibili le prime identità digitali. Tali aziende, dopo l’accreditamento avvenuto il 19 dicembre 2015 e la firma della specifica convenzione con l’Agenzia per l’Italia Digitale, sono i primi tre soggetti ai quali i cittadini potranno rivolgersi per richiedere la nuova identità digitale SPID. Ognuno potrà scegliere il Gestore che preferisce. Tutti i gestori garantiscono di rispettare le medesime regole emanate da AgID.

Il nuovo servizio persegue gli obiettivi del risparmio, della sicurezza e della semplificazione dell’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione.

Le prime amministrazioni ad aderire saranno: Agenzia delle Entrate, Equitalia, Inps, Inail, Comune di Firenze, Comune di Venezia, Comune di Lecce, Regione Toscana, Regione Liguria, Regione Emilia Romagna, Regione Friuli Venezia e Giulia, Regione Lazio, Regione Piemonte e Regione Umbria. Il percorso di implementazione del sistema di login SPID da parte di tutta la pubblica amministrazione italiana durerà 24 mesi.

Per info: Agid http://www.agid.gov.it

Come ottenere lo SPID: http://www.spid.gov.it/ - spid